L'ex Teatro Littorio, situato nel centro di Lamporecchio costituisce un apprezzabile esempio di architettura eclettica di stampo classicista, edificato nel 1929. Il progetto si è posto il duplice obbiettivo del restauro di un pregevole edificio in stato di abbandono e quello della restituzione alla collettività delle sue straordinarie potenzialità culturali, destinate non solo alla cittadinanza di Lamporecchio, ma anche all’intero bacino di utenza della Valdinievole Pistoiese e Fiorentina. Il progetto ha previsto un’opera di restauro conservativo e di adeguamento alle attuali normative per il corpo di fabbrica principale, nuovamente adibito a cinema – teatro ed un intervento più indirizzato al tema dell'integrazione funzionale contemporanea che ha interessato il volume addossato al suo fianco, ora nuova sede della Biblioteca Comunale, staccato dal fabbricato principale con la nuova scala ed il sovrastante lucernario.
Esternamente il volume della nuova biblioteca è caratterizzato da una parete ventilata, formata da listelli di cotto montati su appositi supporti metallici, che filtra e regola la luce necessaria alla lettura e dialoga con il cotto del corpo di fabbrica preesistente.

 
DATI PROGETTO

Località: Lamporecchio (Pt)
Committente: Comune di Lamporecchio
Incarico: Progetto definitivo, progetto esecutivo, direzione artistica
Data progetto: 2003
Data realizzazione: 2006

Con: Studio Lassi & Pisacreta Architetti, C.M.T. Associati (Opere strutturali), E.S.A. Consulenze, Firenze (impianti meccanici ed elettrici)

Impresa: Cooperativa Muratori Sterratori & Affini di Montecatini Terme