Il progetto verte sulla riqualificazione architettonica e sociale di un’area urbana inedificata, posta nel centro storico di Lastra a Signa, emarginata dalla vita cittadina e interessata da degrado fisico, nonostante il luogo sia ricco di memoria storica e artistica. La zona infatti è delimitata da mura quattrocentesche alla costruzione delle quali sono intervenuti straordinarie figure del Rinascimento quali Battista d’Antonio e Filippo Brunelleschi.

Il restauro della quattrocentesca cortina muraria è un intervento importante dal punto di vista storico-artistico, e non solo per la presenza illustre di Brunelleschi, ma soprattutto per rendere fruibile in sicurezza l’area da riqualificare. L’area di progetto ospiterà spazi per giochi e attività tradizionali all’aperto come il campo da bocce, il campo da pallavolo in erba, il campo per il tiro con l’arco ed uno spazio attrezzato con sedute e alberature per lo svago, la sosta e le relazioni sociali, un’ area  libera  per  giochi spontanei e capace di ospitare, all’occorrenza, strutture temporanee per scambi ed eventi finalizzati alla valorizzazione dei prodotti e della cultura del territorio.

 

DATI PROGETTO

Località: Lastra a Signa (FI)
Committente: Comune di Lastra a Signa
Incarico: Progetto definitivo ed esecutivo
Data progetto: 2018