Il Teatro dell'Opera e della Danza di Baku è uno dei monumenti ed architetture per lo spettacolo più importanti dell'Azerbaijan e di tutta l'area Caucasica. Costruito nei primi anni del novecento ha una platea e tre ordini di gallerie che possono ospitare circa 1.500 spettatori, quattro foyers e numerosi spazi complementari e di servizio.
Il progetto di restauro delle facciate storiche ha definito gli interventi specialistici per la conservazione dei numerosi decori policromi ed a rilievo, il rifacimento dei rivestimenti in marmo fortemente ammalorati, il restauro ed integrazione delle dorature e dei finti marmi, la sostituzione degli infissi. Per i quattro foyers sovrapposti, riccamente decorati, sono stati previsti restauri specialistici delle dipinture, degli stucchi, delle dorature ed argentature, il rifacimento dei pavimenti in marmo con nuovi disegni diversificati per i vari livelli, la boiserie in marmo ed ottone, i nuovi spazi ed arredi per guardaroba, bar, attesa, servizi. Per la grande sala con platea e gallerie sono stati definiti puntualmente i restauri specialistici dei decori, delle superfici ad intonaco, dei velluti e delle balconate; è stato riproposto un nuovo disegno per la grande volta, già interessata da forte degrado e per le separazioni delle gallerie con nuovi decori. Per tutti gli spazi interni sono stati studiati i criteri di di illuminazione e gli apparecchi illuminanti a sospensione, ad applique o integrati nelle fasce decorate a soffitto. E' stato ridisegnato completamente lo spazio antistante il Teatro con nuova pavimentazione, sedute, giochi d'acqua e spalliere di verde.

DATI PROGETTO:
LOCALITA’: Baku (Azerbaijan)
COMMITTENTE: Extro Srl
INCARICHI: Progetto definitivo ed esecutivo - Opere di restauro
PROGETTAZIONE: 2011-2012
CON: ALPINA Spa, VENICE PLAN INGEGNERIA Srl, Franco Malgrande, ACOUSTICS & ENGINEERING Srl, TECNOPROGETTI Srl